Puglia, Lecce, Lecce

Museo Castromediano

GratuitoSabato 19 giugno

Viale Gallipoli n. 28
73100 Lecce

https://www.facebook.com/ArcheoSubUniSalento
aggiungere

"Il porto ritrovato"

Presentazione delle indagini archeologiche non invasive condotte dal Dipartimento Beni Culturali dell’Università del Salento nel comprensorio Riserva naturale statale Oasi WWF Le Cesine (Vernole) - S. Cataldo, organizzata con Regione Puglia-Poli BiblioMuseali.

Le ricerche, svolte nell'ambito del Progetto UnderwaterMuse (Interreg Italia-Croazia 2014-2020) di cui la Regione Puglia è partner, hanno permesso di individuare in località "Posto San Giovanni” strutture che restituiscono una visione ben più complessa dell'antico scalo portuale di Lupiae: la fondazione di un imponente molo realizzato nella tecnica tipica delle strutture di approdo dell’Adriatico, in grandi blocchi parallelepipedi di pietra locale, largo ca. 8 m e che si sviluppa per un centinaio di m.

Conferenza

Conferenza

Il porto ritrovato

Presentazione delle indagini archeologiche a terra e a mare nell’area Le Cesine – S. Cataldo

Interventi
Luigi De Luca – Regione Puglia, Poli bibliomuseali e cooperazione internazionale
Fabio Pollice – Rettore dell’Università del Salento
Francesco D’Andria – Professore emerito dell’Università del Salento
Carlo Salvemini – Sindaco di Lecce
Franco Leo – Sindaco di Vernole
Giuseppe de Matteis – Direttore della Riserva statale naturale Le Cesine
Rita Auriemma – Dipartimento Beni Culturali dell’Università del Salento

Gratuito

Sabato 19 giugno de 10:00 à 12:00

Qualunque pubblico

Contatto stampa :

Antonella Antonazzo

antonella.antonazzo@libero.it

3476546787

  • 14506_vignette_Cesine-03.jpg

    Ph. Dipartimento Beni Culturali - Università del Salento

Mappa di accesso

18.16935000855912 40.34724001788871