Stampa il programma

Select your region or print the program.

8 risultati
Abruzzo, Chieti, Chieti

Museo Archeologico Nazionale "la Civitella" - Chieti

via G. Pianell, snc 66100 Chieti

https://www.musei.abruzzo.beniculturali.it/musei?mid=316&nome=museo-archeologico-nazionale-la-civite

Il MAN “la Civitella“ si trova sull’altura della Civitella, l’acropoli dell’antica Teate Marrucinorum, dove sono stati rinvenuti i resti dei frontoni fittili di tre templi di Età Repubblicana. Nello stesso sito è visitabile anche l’Anfiteatro romano.
Le collezioni comprendono reperti dal Paleolitico all’Alto Medioevo e illustrano la storia dell’antica Teate e del territorio abitato dai Marrucini.
Il percorso è articolato in tre sezioni: “L’inizio della storia urbana” espone materiali dalle aree sacre di Teate, in particolare i frontoni dei templi di Età Repubblicana; “La terra dei Marrucini” presenta materiali dall’area marrucina, tra cui la statuetta bronzea conosciuta come la Dea Madre di Rapino; “Da Roma a ieri” raccoglie reperti dalla città romana.

Workshop

Laboratori gratuiti di Archeologia per bambini e famiglie
Laboratori di archeologia per bambini e famiglie:
“Storie dalla Terra”: simulazione di uno scavo archeologico
“Detective al Museo”: catalogazione dei reperti archeologici
“Dall’argilla al vaso”: realizzazione di un vaso preistorico
Attività gratuite, è gradita la prenotazione al n. +39 3384425880 anche via WhatsApp.
È necessaria la presenza di almeno un adulto accompagnatore.

Gratuito

Sabato 20 giugno de 16:00 à 19:00 (dalle 16.00 alle 19.00)

Bambini, Famiglie, Adulti

Accessibilità

Difficoltà motorie/sedie a rotelle

Workshop

Visita guidata al percorso “Da Roma a ieri“ e laboratorio “Nella bottega del Mosaicista“
Visita guidata al percorso “Da Roma a ieri“ e laboratorio “Nella bottega del Mosaicista“ per bambini e famiglie:
sperimentiamo le tecniche per realizzare un mosaico prendendo ispirazione dai motivi decorativi dei mosaici delle domus e delle terme dell'antica Teate.
Attività gratuite, è gradita la prenotazione al n.+39 3384425880 anche via WhatsApp.
È necessaria la presenza di almeno un adulto accompagnatore.

Gratuito

Domenica 21 giugno de 16:00 à 18:00 (dalle 16.00 alle 18.00)

Bambini, Famiglie, Adulti, Qualunque pubblico

Accessibilità

Difficoltà motorie/sedie a rotelle

Abruzzo, Chieti, Chieti

Museo Archeologico Nazionale d'Abruzzo, Villa Frigerj

2, Via Costanzi, 66100 Chieti

https://www.musei.abruzzo.beniculturali.it/musei?mid=61&nome=museo-archeologico-nazionale-dabruzzo-v

Il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo, Villa Frigerj, espone una collezione unica di capolavori all’interno della suggestiva cornice offerta dalla villa ottocentesca un tempo appartenuta al barone Ferrante Frigerj. Le collezioni, costituite a partire dalle continue ed incessanti ricerche condotte in tutto il territorio Abruzzese per volontà del famoso archeologo e soprintendente alle antichità di Abruzzo e Molise, Valerio Cianfarani, sono rappresentative della storia delle popolazioni guerriere, commercianti ed artigiane che hanno vissuto nell’antico Abruzzo e hanno contribuito alla formazione della sua multiforme cultura.

Visita guidata

La nascita del Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo Villa Frigerj
Percorso narrativo che vuole ripercorrere la storia del museo archeologico attraverso le storie dei suoi protagonisti e di alcuni prestigiosi reperti archeologici: dalla villa ottocentesca del barone Ferrante Frigerj al primo museo archeologico statale dell'Abruzzo inaugurato nel 1959 e voluto dal Soprintendente Valerio Cianfarani.

Gratuito

Domenica 21 giugno de 17:30 à 18:30 Sabato 20 giugno de 17:30 à 18:30

Qualunque pubblico

Abruzzo, Teramo, Campli

Museo Archeologico Nazionale di Campli (Teramo)

1, Piazza San Francesco, 64012 Campli

https://www.musei.abruzzo.beniculturali.it/musei?mid=67&nome=museo-archeologico-nazionale-di-campli

Il museo archeologico di Campli ha sede in alcuni ambienti dell’antico convento di San Francesco fondato verso la fine del XIII secolo. Vi si accede attraverso un porticato dove è possibile ancora ammirare le pregevoli finestre bifore e il portale polilobato che introduceva alla Sala Capitolare. Inaugurato nel 1989, il museo ospita i prestigiosi reperti della necropoli preromana di Campovalano provenienti dalle campagne di scavo iniziate nel 1967. Con l’ausilio di ricostruzioni grafiche ed ambientali, il percorso espositivo illustra l’evoluzione del rito funerario presso gli ambienti di cultura medio-adriatica dall’età del bronzo fino all’età ellenistica.

Porte aperte

Alla scoperta dei depositi
Le porte dei depositi saranno eccezionalmente aperte per mostrare al pubblico la ricchezza dei materiali restituiti dalla necropoli preromana di Campovalano e ancora da scoprire.
Période(s) archéologique(s) :

Protostoria, Antichità

Aménageur :

Valentina Belfiore, Leandro di Donato

Gratuito

Sabato 20 giugno de 12:00 à 13:00 et de 14:00 à 15:00

Qualunque pubblico

Calabria, Cosenza, Cassano allo Ionio

Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Località Casa Bianca

https://www.beniculturali.it/mibac/opencms/MiBAC/sito-MiBAC/Luogo/MibacUnif/Luoghi-della-Cultura/vis

“Il mio museo come lo vorrei?”

Esposizione

“Il mio museo come lo vorrei?”
I partecipanti dovranno realizzare un elaborato a scelta tra cartaceo (testo scritto, disegno) e/o multimediale. Tali lavori saranno presentati ed esposti presso il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide

Gratuito

Venerdì 19 giugno de 09:00 à 13:00

Bambini, Famiglie, Adulti, Qualunque pubblico, Scuole

Scuole :

Scuole dell’infanzia, Elementari, Medie, Superiori

Accessibilità

Difficoltà motorie/sedie a rotelle, Disabilità mentale

Liguria, Genova, Sestri Levante

Museo Archeologico e della Città di Sestri Levante

50 Corso Colombo - 16039 Sestri Levante

http://www.sestri-levante.net/il-musel/

Con un allestimento innovativo ed emozionante, il MuSel propone una varietà di reperti: dalle più antiche testimonianze del Paleolitico e dell’Età dei metalli, passando per l’Età romana e il Medioevo, fino alle più recenti testimonianze della città nel secolo scorso.

Un’ampia offerta culturale arricchita da una novità unica nel suo genere: il Cippo del Monte Ramaceto. Ritrovato nel 2015 poco sotto la cima del Monte, il Cippo confinario di epoca romana, documenta la presenza del latifondo imperiale nell’organizzazione del paesaggio rurale del Tigullio.

Unico in tutta Italia, e tra i pochi documentati altrove, il cippo ha richiamato da subito fascino e curiosità nei confronti della cittadina e soprattutto dei visitatori di Palazzo Fascie.

Workshop

Facciamo che eravamo archeologi
Letture animate in museo a cura della libreria Leggi e Sogna

Gratuito

Venerdì 19 giugno de 10:30 à 11:30

Bambini

Accessibilità

Difficoltà motorie/sedie a rotelle

Conferenza

“Quasi giallo“ di Enrico Giannichedda
Presentazione del libro “Quasi giallo“ di Enrico Giannichedda. Introduce Marzia Dentone, conservatrice del museo

Gratuito

Sabato 20 giugno de 21:00 à 23:00

Famiglie, Adulti

Workshop

Giallo al museo
Laboratorio didattico a cura della Cooperativa Archeologia. Un giallo da risolvere attraverso gli indizi lasciati dalle fonti antiche e quelli che ritroveremo tra le sale e i reperti del museo per ricostruire le vicende storiche del levante ligure. Un modo divertente per imparare la storia del nostro territorio.

5.00 €

Domenica 21 giugno de 10:30 à 13:00

Bambini, Famiglie

Veneto, Treviso, Revine Lago

Parco Archeologico didattico del Livelet

Via Carpenè, Revine Lago (TV)

www.parcolivelet.it

Il Parco Archeologico didattico del Livelet è un Museo all'aria aperta in cui è possibile visitare tre palafitte ricostruite, per scoprire la vita quotidiana nel Neolitico, nell'Età del Rame e del Bronzo, fra 6000 e 3500 anni fa. La sua costruzione è ispirata al vicino sito archeologico palafitticolo, scavato fra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90. Le visite alle palafitte sono sempre guidate da un archeologo e possono essere abbinate a laboratori a tema preistorico. Il Parco è aperto al pubblico di domenica e nei festivi da aprile a ottobre, mentre su prenotazione può essere visitato da scuole e gruppi da febbraio a novembre. Le attività del Livelet sono a tema archeologico ma anche naturalistico, perché si trova nel cuore del Parco dei Laghi della Vallata.

Visita guidata

Visite guidate alle palafitte
Preparatevi ad un viaggio nel passato! I nostri archeologi vi porteranno all'interno delle palafitte ricostruite e arredate per scoprire la vita quotidiana di un villaggio palafitticolo fra 6000 e 3500 anni fa. Le tappe del vostro viaggio saranno il Neolitico, l'Età del Rame e l'Età del Bronzo.

5.00 €, Ci sono tariffe scontate

Domenica 21 giugno de 10:00 à 18:00 (Le visite alle palafitte ricostruite sono possibili solo se accompagnati dalle guide.)

Qualunque pubblico

Accessibilità

Difficoltà motorie/sedie a rotelle

Proiezione

Le avventure di Jack e Matrix
Proiezione del cortometraggio “The Eyes of History“ e presentazione del progetto Jack e Matrix.
Potrete appassionarvi alle avventure di un archeologo in Georgia…. scoprendo che ci sono mille modi raccontare l’archeologia e che inseguire le proprie passioni porta a risultati straordinari. Con Mirko Furlanetto, archeologo e divulgatore dell’Associazione Ikaus di Azzano X (PN).

Gratuito

Domenica 21 giugno de 14:00 à 15:00 (Attività inclusa nel costo del biglietto d'ingresso)

Qualunque pubblico

Accessibilità

Difficoltà motorie/sedie a rotelle

Workshop

L'archeologia a fumetti
In compagnia di Mirko Furlanetto, anche i giovani visitatori del Livelet potranno ricreare e colorare i protagonisti del fumetto Jack e Matrix (JMX Comics).

Gratuito

Domenica 21 giugno de 16:00 à 17:00 (Attività inclusa nel costo del biglietto d'ingresso)

Bambini, Famiglie

Accessibilità

Difficoltà motorie/sedie a rotelle

Veneto, Venezia, Campolongo Maggiore

Campagna Lupia

Via Lova 139

http://www.soprintendenza.venezia.beniculturali.it/it

Il Comune di Campagna Lupia è un territorio ricco di ritrovamenti archeologici che hanno restituito tracce dell'insediamento umano dalla preistoria al Medioevo. Nel corso dei secoli è stato soggetto a radicali trasformazioni sia di origine naturale, che per mano dell'uomo; ogni angolo quindi ha una storia da raccontare.

Dimostrazione

Laboratorio archeologico per bambini ed adulti
Come si cucinava nell'antichità? Le attività di laboratorio previste presso la sede del Gruppo Archeologico Mino Meduaco (via Lova 139, Campolongo Maggiore) permetteranno di scoprire la tavola del passato ed i suoi strumenti venendo a contatto con i reperti originali e le loro ricostruzioni,

Gratuito

Domenica 21 giugno de 15:30 à 17:30

Bambini, Famiglie, Adulti, Qualunque pubblico

Visita guidata

Biciclettata archeologica
Partendo dalla sede del Gruppo Archeologico Minuo Meduaco (Campolongo Maggiore, via Lova 139, ritrovo ore 10:00), si visiteranno in bicicletta i principali siti archeologici del Comune di Campagna Lupia. Il territorio antico verrà illustrato da professionisti archeologi ed una tappa includerà le nuove scoperte a nord della chiesa di Lugo.

Gratuito

Domenica 21 giugno de 10:00 à 14:30

Famiglie, Qualunque pubblico

Veneto, Venezia, Venice

Lazzaretto Nuovo

Isola del Lazzaretto Nuovo, Laguna Nord, Venezia

https://www.lazzarettonuovo.com/

La suggestiva isola nella laguna nord di Venezia strategicamente ubicata lungo le vie d'acqua tra terraferma e laguna, sin dall'XI secolo ospitò la chiesa di San Bartolomeo di proprietà dei monaci benedettini di San Giorgio Maggiore. Dal 1468 il Senato della Serenissima vi istituì il lazzaretto destinato alla “contumacia“, cioè la quarantena, delle merci dirette a Venezia, per la prevenzione dei contagi e della diffusione delle epidemie. Dal XVIII secolo in poi l'isola fu deputata a presidio militare.
Il Lazzaretto Nuovo è oggi un sito ricco di
iniziative, gestito dall'ArcheoClub di Venezia con un percorso di visita che si snoda fra edifici monumentali, scavi archeologici e la passeggiata naturalistica dedicata all'ecosistema lagunare, “Il Sentiero delle Barene“.

Visita guidata

Visita al Lazzaretto Nuovo
Il personale della Soprintendenza in collaborazione con ArcheoClub di Venezia accompagnerà i visitatori alla scoperta dell'isola del Lazzaretto Nuovo illustrandone la storia ed i risultati delle indagini archeologiche condotte sull'isola.

Necessaria prenotazione

Gratuito

Sabato 20 giugno de 10:00 à 12:00 et de 16:00 à 18:00

Qualunque pubblico