Basilicata, Potenza, Venosa

Casa di Quinto Orazio Flacco

vico Frusci
85029 Venosa (Potenza)

aggiungere

La prima notizia dell’esistenza a Venosa della casa del grande poeta latino, risale ad uno scritto del XVI secolo. In realtà, si tratta di ambienti termali di una domus patrizia di I-II secolo d.C.
Sono visibili una sala rotonda adibita a calidarium, con resti di suspensurae (pile di mattoncini poste al di sotto del pavimento per far affluire l’aria calda) ed un attiguo vano rettangolare.
Davanti ai due ambienti, sotto il selciato della strada, nel 1935 fu scoperto un mosaico raffigurante un mostro marino, oggi coperto da una botola e relativo probabilmente al frigidarium.

Porte aperte

Porte aperte

Apertura straordinaria

Période(s) archéologique(s) :

Antichità

Opérateur :

Associazione archeo-culturale La Quadriga

-Aménageur :

Comune di Venosa

Gratuito

Sabato 15 giugno, Domenica 16 giugno de 09:30 à 12:30 et de 16:30 à 18:30

Qualunque pubblico

accesso persone con mobilità ridotta

Contatto stampa :

Marianna Iovanni

iovannimarianna@gmail.com

3389881757

  • cd. Casa di Quinto Orazio Flacco

Mappa di accesso

15.823606 40.964745