Lazio, Rieti, Rieti

Rieti sotterranea

Gratuito a titolo straordinarioVenerdì 14 giugno, Sabato 15 giugno

Sotto l'odierna via Roma, è possibile ammirare un meraviglioso scorcio dell'Italia sotterranea: i resti del viadotto romano costruito nel III secolo a.C. come conseguenza della conquista romana ed affiancato all'opera di bonifica della piana.
La struttura, inglobata nei sotterranei di alcune nobili dimore reatine, è formata da grandiosi fornici costruiti con enormi blocchi squadrati di travertino caverno, a sostegno del piano stradale.
A cura di Rieti da scoprire

Visita guidata

Visita guidata

Alla scoperta della città sotterranea

Incontro con la guida presso la statua della Lira a piazza Cavour.
Illustrazione della struttura del ponte romano sul fiume Velino.
Proseguimento in via del Porto, nel passato via d'acqua, oggetto di spiegazioni sul funzionamento del porto fluviale della città di Rieti considerata la "Venezia d'acqua dolce".
Successivamente nei locali sotterranei di casa Parasassi e di casa Rosati-Colarieti si potranno ammirare i resti dell'antico viadotto romano costruito nel III secolo a.C. Un imponente muro e blocchi squadrati di travertino, testimoniano il piano di inclinazione della struttura che permetteva di raggiungere il foro.
Sorprendono gli ampi ambienti, di palazzo Napoleoni, sotterranei dell' edificio appoggiato verticalmente alla struttura romana che conducono a uno dei poderosi archi che costituiscono il viadotto.
Seguirà una passeggiata tra i vicoli medievali del centro storico tra archi, volte, pietre e tante curiosità.

Gratuito

Venerdì 14 giugno de 18:00 à 20:00

Sabato 15 giugno de 11:00 à 13:00

Qualunque pubblico

Contatto stampa :

Francesca Licordari

sabap-laz.comunicazione@beniculturali.it

063265961

  • Locandina evento Rieti Sotterranea
  • Rieti sotterranea

Mappa di accesso

12.8624276 42.4015161