Emilia-Romagna, Bologna, Marzabotto

Museo Nazionale Etrusco «Pompeo Aria» e area archeologica di Kainua | Direzione Musei Emilia Romagna

Offerta digitale - Video e podcast online

L’area archeologica dà la possibilità di vivere l’ambiente di una fiorente città etrusca: Kainua, che sorgeva nel V sec. a.C. nella valle del fiume Reno, lungo un’importante direttrice commerciale che collegava l’Etruria tirrenica e le città etrusche della pianura Padana.
La città mostra un impianto regolare, che ha le sue origini nella religione etrusca, i templi di Tinia e Uni (i maggiori tra le divinità etrusche), l’area sacra dell’acropoli, abitazioni e aree produttive. All’esterno della città, ai lati delle vie che la raggiungevano da Felsina (Bologna) e dall’Appennino, sorgevano due aree sepolcrali. I segnacoli, le strutture e i corredi funerari sono ancora oggi visibili nell’area archeologica e in Museo, assieme ai reperti della vita quotidiana e ad altri reperti.

Offerta digitale - Video e podcast online

Offerta digitale - Video e podcast online

Museo Nazionale Etrusco «Pompeo Aria» e area archeologica di Kainua

Un video per scoprire l’area archeologica di Kainua

Gratuito

Domenica 21 giugno de 07:00 à 23:00

Sabato 20 giugno de 07:00 à 23:00

Venerdì 19 giugno de 07:00 à 23:00

Qualunque pubblico

Contatto stampa :

Giovanna Patti

giovanna.patti@beniculturali.it

0039 3791846181

  • veduta della necropoli est
  • Altare D sull'Acropoli
  • gli scavi
  • una sala del museo

Mappa di accesso

2.2894 48.8373