Piemonte, Torino, Agliè

Castello di Agliè | Direzione regionale Musei Piemonte - MiBACT

Offerta digitale - Giochi

Il Castello di Agliè, voluto dai conti San Martino nel XII secolo, fu completamente ristrutturato verso la metà del Seicento dal conte Filippo San Martino. Acquistato nel 1763 da re Carlo Emanuele III di Savoia, divenne appannaggio del suo ultimogenito, Benedetto Maria Maurizio duca del Chiablese: in questo periodo furono costruite le anticamere, gli appartamenti ducali e la galleria di collegamento alla chiesa. Dopo il periodo napoleonico, il Castello visse un periodo di splendore tra il 1824 e il 1849 grazie a Carlo Felice e alla moglie Maria Cristina, ai quali si devono ambienti come il Teatrino, la Sala Tuscolana e la Galleria Verde. Alla loro scomparsa, il Castello passò ai duchi di Savoia-Genova e nel 1939 fu venduto allo Stato italiano e dal 1964 è aperto al pubblico come museo.

Offerta digitale - Giochi

Offerta digitale - Giochi

Puzzle tratto dall'opera di B. Giustiniani, "La Battaglia di Isso” (riproduzione in ceramica del mosaico pompeiano di fine II secolo a.C.), 1831-1838, Castello di Agliè

La regina Maria Cristina è stata in vacanza a Napoli e suo nipote, re Ferdinando II delle Due Sicilie, le ha mostrato un mosaico trovato negli scavi di Pompei, la Battaglia di Isso: in questo capolavoro vediamo Alessandro Magno a cavallo mentre attacca Dario, il re di Persiani, che fugge terrorizzato sul carro. A Maria Cristina è piaciuto tantissimo, al punto da aver ordinato all’artigiano Biagio Giustiniani di farne una copia in mattonelle di ceramica, da usare come pavimento nel suo Castello di Agliè.
Ma... il piastrellista si è distratto e le ha montate in questo modo! Che disastro!
Ora tocca a noi rimediare: stampa il foglio, ritaglia i pezzi e… incollali nella giusta posizione prima che la regina se ne accorga!

Gratuito

Qualunque pubblico

Contatto stampa :

Maria D'Amuri

drm-pie.comunicazione@beniculturali.it

+39 0115641717

https://www.instagram.com/tv/CBnHpHwI3I1/?igshid=1l00ps3w0biu0
  • Puzzle tratto dall'opera di B. Giustiniani,  La Battaglia di Isso” (riproduzione in ceramica del mosaico pompeiano di fine II secolo a.C.), 1831-1838, Castello di Agliè
  • B. Giustiniani,  La Battaglia di Isso” (riproduzione in ceramica del mosaico pompeiano di fine II secolo a.C.), 1831-1838, Castello di Agliè

Mappa di accesso

7.769038677215576 45.361968994140625