Basilicata, Matera, Bernalda

Tavole Palatine

GratuitoDomenica 21 giugno

  • Difficultés motrices / fauteuil roulant
  • Handicap auditif
  • Handicap mental

I resti del monumento sono situati nell'area archeologica di Metaponto, più precisamente sull'ultima ondulazione dei Givoni, antichi cordoni litoranei, presso la sponda destra del fiume Bradano. Fino al XIX secolo le Tavole Palatine erano localmente definite anche "Mensole Palatine" o "Colonne Palatine", probabilmente in ricordo alle lotte contro i Saraceni dei Paladini di Francia. I resti del tempio sono composti da 15 colonne con 20 scanalature e capitelli di ordine dorico. Delle 15 colonne, 10 sono sul lato settentrionale e 5 sul meridionale. In origine le colonne erano 32, poiché il tempio aveva una forma periptera con 12 colonne sui lati lunghi e 6 sui lati corti.

Circuito di scoperta

Circuito di scoperta

Metaponto Again

Domenica 21 Giugno, solstizio d’estate, la Direzione Regionale Musei Basilicata prosegue con la riapertura dei luoghi della cultura avviata il 18 maggio scorso, raccogliendo l’invito lanciato dal MIBACT con l’ashtag #laculturariparte ed organizzando presso l’area archeologica delle Tavole Palatine di Bernalda (MT) un’intensa giornata sospesa tra arte e natura. Yoga, lezioni itineranti, laboratori didattici, aperitivo distanziato e concerto al tramonto nel rispetto delle norme anti-Covid.

Gratuito

Domenica 21 giugno de 06:00 à 20:30

Bambini, Qualunque pubblico

Scuole :

Elementari, Medie, Superiori

Laboratori didattici

Accessibilità

Difficoltà motorie/sedie a rotelle, Disabilità uditiva, Disabilità mentale

Contatto stampa :

Michele Saponaro

michele.saponaro@beniculturali.it, drm-bas@beniculturali.it

003908352562245, 00393388831053

  • 10396_vignette_web-grande.png
  • Tavole Palatine
  • 10399_vignette_definitivo-quad.png
  • 10394_vignette_D204-Statere-ar-con-spiga.jpg

Mappa di accesso

16.816836 40.416077